ELENCO DELLE OPERE REALIZZABILI MEDIANTE AUTORIZZAZIONE EDILIZIA O DIA
ELENCO DELLE OPERE REALIZZABILI MEDIANTE AUTORIZZAZIONE EDILIZIA O DIA

Ai sensi di quanto previsto dagli artt. 4 e 5 del vigente Regolamento Edilizio Comunale e dall'art. 1 e 2 della L.R. 16/05/2003 nr. 5, le seguenti opere possono essere eseguite solo dietro rilascio di AUTORIZZAZIONE EDILIZIA COMUNALE o presentazione di D.I.A. a firma di tecnico abilitato:
a) opere di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo;
b) opere di eliminazione delle barriere architettoniche in edifici esistenti consistenti in rampe o ascensori esterni, ovvero in manufatti che alterino la sagoma dell'edificio;
c) muri di cinta e cancellate;
d) aree destinate ad attività sportive e ricreative senza creazione di volumetria;
e) le opere costituenti pertinenza ai sensi dell'articolo 817 del Codice Civile;
f) revisione o installazione di impianti tecnologici al servizio di edifici o di attrezzature esistenti e realizzazione di volumi tecnici che si rendano indispensabili, sulla base di nuove disposizioni;
g) varianti a concessioni edilizie già rilasciate che non incidano sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non cambino la destinazione d'uso e la categoria edilizia e non alterino la sagoma e non violino le eventuali prescrizioni contenute nella concessione edilizia;
h) parcheggi di pertinenza nel sottosuolo del lotto su cui insiste il fabbricato;
i) le opere di demolizione, i reinterri e gli scavi finalizzati ad attività edilizia;
l) le vasche di approvvigionamento idrico ed i pozzi;
m) le opere oggettivamente precarie e temporanee;
n) i pergolati e i grigliati;
o) le occupazioni stabili di suolo a titolo espositivo di stoccaggio a cielo aperto;
p) l'installazione di palloni pressostatici a carattere stagionale.
 
Per il rilascio della autorizzazione edilizia, o per la presentazione della DIA, è necessaria l'assistenza di un libero professionista (Geometra, Ingegnere, Architetto, ecc...) che dovrà predisporre la documentazione necessaria e compilare la modulistica apposita.
Nella sezione "modulistica ufficio tecnico" di questo sito è possibile scaricare la modulistica per la richiesta di autorizzazione edilizia e per la DIA, e prendere visione della necessaria documentazione da allegare.

 
TUTTE LE OPERE DA REALIZZARSI NEI FABBRICATI UBICATI ALL'INTERNO DEL CENTRO STORICO E CHE COMPORTANO MODIFICA DELL'ASPETTO ESTERIORE DEL FABBRICATO (sostituzione infissi, installazione pompe di calore, rifacimento tinteggiatura con colori diversi da quelli esistenti, modifica delle aperture) SONO SOGGETTE A PREVENTIVA AUTORIZZAZIONE EDILIZIA.